Esperienza 03 - Vincenzo Del Gaudio

Esperienza di "Dora"

Lifting viso e collo

con lipofilling

Vi racconto perché ho deciso di fare il lifting.

Ho 47 anni portati bene, di costituzione magra, ma nell’ultimo anno il cambiamento dell’aspetto del mio viso era diventato un pensiero fisso. Così sono andata online a vedere i dottori che c’erano e ho mandato un po’ di email. Poi mi ha chiamato Irene, l’assistente del professore Del Gaudio, per informarmi che visitava a Trento, ovvero la mia città.

A metà settembre ho fatto la visita concordata e ho deciso subito di operarmi con lui perché mi era piaciuto davvero tanto, anche per il suo atteggiamento un po’ solare e “spavaldo”. Ho ricevuto tutti in consensi informati e mi sentivo un po’ smarrita con tutte quelle responsabilità e possibili rischi indicati, ma ero talmente desiderosa di farlo che ho firmato e mi sono fatta operare a novembre di lifting viso e collo + lipofilling per riempire un po’ il volto con grasso aspirato dalle cosce. Il giorno dell’intervento mi sono lasciata prendere leggermente dal panico, il viso è una parte delicata e ti devono rasare l’attaccatura dei capelli. Per fortuna gli inservienti sono tutti molto carini, quando mi sono svegliata il prof. mi ha chiesto come stessi e un infermiere è stato gentilissimo a farmi compagnia per tutto il tempo. Il primo impatto ovviamente è forte perché il viso all’inizio è gonfio, hai i drenaggi e non riesci ad aprire bene la bocca, anche se devo ammettere che non ho avuto nessun dolore e non ho mai sentito la necessità di assumere antidolorifici. Il giorno dopo, quando ho tolto i drenaggi, ho notato quanto fosse effettivamente bello il risultato, la pelle era tirata benissimo, sembravo una ragazzina! Per il recupero ci sono volute due settimane dopo il quale ho ripreso la mia vita; per l’assestamento finale ci sono voluti invece circa sei mesi, infatti tra aprile e maggio il mio viso era perfetto, anche se i risultati positivi li avevo potuti riscontrare dapprima.

A settembre sono tornata per il controllo finale e, per dare una rinvigorita al viso dopo tutta l’esposizione solare di questa estate, ho fatto delle punturine di filler: la precisione!

Ogni volta che mia figlia Alice di 13 anni mi dice “mamma, quanto sei bella” mi emoziono. Così come gli amici ed i colleghi di lavoro quando dicono “per te sembra che il tempo torni indietro”! Tutto ciò mi rende molto contenta, anzi, felicissima!

Rifarei tutto da capo perché è stata un’esperienza positiva, mi vedo bellissima ed è vero che la cura di sé stessi ti gratifica, ti fa sentire un leone, anche in relazione con gli altri, ti senti meglio e più a tuo agio.

Foto intervento

Contatti