Lifting delle cosce - Vincenzo Del Gaudio

CHIRURGIA ESTETICA

Lifting delle cosce

Il lifting cosce è una procedura chirurgica finalizzata al sollevamento e rassodamento dell’interno coscia in presenza di cumuli adiposi e lassità cutanee a causa di forti dimagrimenti, invecchiamento o scarsa attività motoria.

Il candidato ideale

Il candidato ideale per questo tipo di intervento lamenterà di un interno coscia flaccido e quindi cadente, con un aspetto grinzoso a causa anche della pelle in eccesso. Con questo intervento le cosce riprenderanno tonicità e compattezza; per questo si raccomanda il lifting delle cosce in un’età in cui si ha ancora un minimo di elasticità cutanea.
È sconsigliabile a persone sono soggette a problemi coronarici o di coagulazione e diabetici.

  • A chi si rivolge: uomini e donne a partire dai 18 anni
  • Durata intervento: 1 ora
  • Anestesia richiesta: locale o epidurale
  • Effetti: permanenti, salvo importanti ingrassamenti
  • Tempi di recupero: 15 giorni
  • Pienezza del risultato: 3 mesi
  • Costo: a partire da € 7.000 (secondo ampiezza e difficoltà dell’intervento)
  • Dove: Firenze, Roma, Trento, Torino, Palermo, Verona, Reggio Emilia, Parma.

Il pre operatorio, la procedura chirurgica e il post operatorio

In sede di visita, il chirurgo effettuerà un esame obiettivo per valutare la fattibilità dell’intervento e prescriverà determinati esami fondamentali per accertarsi della buona salute del paziente.
Il paziente, inoltre, dovrà rispettare le tradizionali indicazioni pre-operatorie assegnate come, ad esempio, l’astenersi dall’assunzione di nicotina e aspirina.
La procedura si effettua in day surgery: non è previsto, dunque, un ricovero preparatorio o successivo all’operazione.
Desensibilizzata l’area da operare con un’anestesia locale con sedazione o epidurale, il chirurgo procederà con una incisione nella piega inguinale al fine di eliminare gli eccessi di cute e grasso e infine, attraverso suturazione, risollevare e tendere la pelle.
L’operazione ha una durata di circa 2 ore e prevede che il paziente indossi, alla fine e per circa 3 settimane, una guaina compressiva per una guarigione ottimale e per agevolare una corretta cicatrizzazione il cui esito sarà, comunque, bene nascosto dallo slip.
Dopo 24/48 dall’intervento, il chirurgo toglierà gli eventuali drenaggi e nel giro di 3-4 giorni il paziente potrà tornare alla vita quotidiana, salvo eccezione per l’attività fisica che dovrà attendere fino ad un mese.

Richiedi Informazioni
Ai sensi e per gli effetti del Regolamento Europeo 2016/679 in materia di Protezione dei Dati Personali, autorizzo Vincenzo Del Gaudio al trattamento dei dati personali inseriti nel presente modulo. Per maggiori informazioni leggi qui Privacy Policy

Illustrazioni intervento

New title

Possibili rischi e complicanze

In qualità di intervento chirurgico, anche il lifting delle cosce può presentare delle complicanze: una di queste è l’insorgere di un’infezione, prevenuta o comunque trattabile con terapia antibiotica.
Potrebbe, inoltre, insorgere una deiscenza e/o un’asimmetria per le quali occorrerà un secondo ritocco chirurgico.

Contatti