Liposuzione - Vincenzo Del Gaudio

CHIRURGIA ESTETICA

Liposuzione

o Liposcultura

La liposuzione o liposcultura è una procedura chirurgica finalizzata alla rimozione del grasso in eccesso e quindi alla ridefinizione di alcune aree del corpo tra cui sottomento, braccia, gambe (comprese ginocchia e caviglie), glutei, addome e fianchi. A contraddistinguere questo intervento è l’impiego del LIPOMATIC, un apparecchio di ultima generazione che, attraverso l’azione vibrante di cannule sottilissime, consente la maggior fuoriuscita di grasso a favore della minor perdita di sangue, riducendo notevolmente i dolori e i tempi di recupero, nonché annullando completamente la necessità di punti e la presenza di cicatrici.
A questo intervento può essere associato anche il lipofilling, per il riempimento – col proprio grasso – di alcune aree del corpo svuotate o scarsamente voluminose come seno e viso.

Il candidato ideale

Il paziente più indicato per questo tipo di procedura dovrà presentare cumuli adiposi, in determinate aree del corpo, difficili da eliminare attraverso semplici diete o attività fisica. La liposcultura con lipomatic è indicata anche a pazienti affetti da lipedema e linfedema.
L’obiettivo finale sarà un fisico più asciutto, tonico e dai lineamenti sicuramente più armoniosi.
È sconsigliabile a persone soggette a problemi coronarici, cardiaci e diabetici.

  • A chi si rivolge: uomini e donne a partire dai 18 anni
  • Durata intervento: 2/3 ore
  • Anestesia richiesta: locale
  • Effetti: permanenti, salvo importante ingrassamento
  • Tempi di recupero: 2 giorni
  • Pienezza del risultato: 4 mesi
  • Costo: a partire da € 6.000 (secondo ampiezza e difficoltà dell’intervento)
  • Dove: Firenze, Roma, Trento, Torino, Palermo, Verona, Reggio Emilia, Parma.

Il pre operatorio, la procedura chirurgica e il post operatorio

In sede di visita, il chirurgo effettuerà un esame obiettivo per valutare la fattibilità dell’intervento e prescriverà determinati esami fondamentali per accertarsi della buona salute del paziente.
Il paziente, inoltre, dovrà rispettare le tradizionali indicazioni pre-operatorie assegnate come, ad esempio, l’astenersi dall’assunzione di nicotina e aspirina.
La procedura si effettua in day surgery: non è previsto, dunque, un ricovero preparatorio o successivo all’operazione.
Durante l’intervento, in anestesia locale, il chirurgo procederà con dei micro tagli dove inserire sottocute sottilissime cannule che, vibrando in punta ad altissima frequenza, consentono lo scioglimento del grasso e alla sua aspirazione, evitando traumi ai vasi sanguigni, al tessuto connettivo e alle fibre di sostegno della cute.
Nel decorso post-operatorio, il paziente dovrà portare un bendaggio elastico compressivo e modellante o una calza a compressione graduata che permetta il perfetto adeguamento della cute al nuovo contorno e la riduzione delle possibili ecchimosi che svaniranno nell’arco di 2 o 3 settimane.

Richiedi Informazioni
Ai sensi e per gli effetti del Regolamento Europeo 2016/679 in materia di Protezione dei Dati Personali, autorizzo Vincenzo Del Gaudio al trattamento dei dati personali inseriti nel presente modulo. Per maggiori informazioni leggi qui Privacy Policy

Illustrazioni intervento

New title

Possibili rischi e complicanze

Come in ogni procedura chirurgica, è possibile andare incontro a delle complicanze post-operatorie. Oltre a possibili gonfiori e lividi che svaniranno gradualmente nelle settimane successive, è possibile sentire, solo i primi tempi, un torpore o parziale perdita della sensibilità in alcune delle zone trattate.

Foto interventi

New title
Contatti